Chi siamo

Il Centro Giovanile Sirà nasce dal desiderio della Pastorale Giovanile e degli oratori di Laveno Mombello di creare occasioni di incontro per i giovani del territorio attraverso momenti di fede e iniziative culturali che favoriscano il dialogo, il confronto e la conoscenza.

“I Centri giovanili promuovono la cura della fede e della maturazione umana dei giovani dai 18 anni ai 30 anni.” (Arcidiocesi di Milano, Camminava con loro. Progetto di Pastorale Giovanile – La cura pastorale, 2011, Milano: Centro Ambrosiano)

Le attività del Centro Giovanile Sirà sono pensate dai giovani per i giovani, ma aperte a tutti. Per questo motivo Sirà si propone come interlocutore di altre realtà presenti sul territorio, per creare una rete tra diversi cammini e forme di aggregazione giovanile, per una collaborazione attiva.

Perché Sirà?

In ebraico significa “barca”, simbolo del viaggio che ogni giovane compie prendendo il largo tra le acque della vita adulta.

Una barca che è strumento d’esplorazione e spazio d’incontro, dove condividere significa crescere.

Una barca di lago che rimanda al Verbano, il lago che fa da sfondo alle nostre vite, e al lago di Tiberiade, dove il giovane Simon Pietro fu chiamato a fare grandi cose.

Una barca che, come tale, è sempre aperta a tutti e attende solo di essere riempita lasciare gli ormeggi e per affidare i suoi passeggeri al vento dello Spirito, l’unico vento in grado di portare proprio là dove si è diretti.