“Sirà in scena”: arte e bellezza sotto i riflettori

Postato il

Si svolge tra sipari rossi e antichi affreschi il prossimo ciclo di eventi del Centro Giovanile Sirà, che vede artisti di musica e teatro alternarsi sul palco del Teatro Franciscum e tra le mura della chiesa Invenzione Santo Stefano di Laveno Mombello per farci riscoprire in tre serate la bellezza della vita.

Si inizia il 29 aprile 2017 alle ore 21:00 al Franciscum con lo spettacolo teatrale Maria Sotterrata: la terra trema la volontà no, della compagnia teatrale Chronos3. Ambientato nel 1976 durante il terremoto del Friuli, lo spettacolo racconta la storia di Maria Fantin, intrappolata tra le macerie di Gemona e persa in uno spazio e tempo indefiniti, che saranno occasione di ripercorre le tappe della vita nel tentativo di ritrovare la propria vera identità e sfuggire alla morte.

Il secondo appuntamento è fissato sabato 6 maggio 2017, sempre alle ore 21:00 al Franciscum. Questa volta il palco passa alla compagnia del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia che allieterà gli spettatori con Soul Food, la storia di due anime affamate, una oscura e una candida, ma anche di due modi  di intendere la vita: l’uno che guarda dall’alto della sua superiorità i comuni mortali, l’altro che tenta di parlargli d’amore.

l ciclo si chiude, infine, tra le mura della chiesa parrocchiale dedicata all’Invenzione di Santo Stefano a Mombello il giorno 13 maggio 2017. Alle 21:00 inizia il concerto del Gruppo Shekinah, un coro composto da oltre un centinaio di giovani della Diocesi di Milano, che propone un concerto-meditazione sul tema della bellezza: i canti in programma sono accompagnati da opere d’arte e letture recitate.

Il concerto del 13 maggio è a ingresso gratuito.

Le tre serate sono organizzate con il contributo della Fondazione del Varesotto, in collaborazione con il Teatro Franciscum di Laveno Mombello e il Teatro Periferico di Cassano Valcuvia. L’evento conta inoltre sul patrocinio del Comune di Laveno Mombello e dell’associazione Fogolâr Furlan di Varese, l’organizzazione costituita da emigrati in provincia originari del Friuli.


Biglietti per gli spettacoli teatrali (29 aprile e 6 maggio)

Intero: € 7
Ridotto under 16: € 5
Carnet due spettacoli: € 10

Il numero di posti a teatro è ridotto, pertanto è gradita la prenotazione che può essere effettuata cliccando qui sopra oppure indicando il proprio nome e cognome con il numero e la tipologia di biglietti che si intendono prenotare a uno dei seguenti recapiti:

  • info@centrosira.it (email);
  • Chiara – 331 5465195 (sms);
  • Francesca – 334 1330589 (sms);
  • Sara – 366 383 0427 (sms).