Ccà nisciuno è fisso: appuntamento a teatro con Francesca Puglisi

Postato il Aggiornato il

Sabato 21 maggio alle 21.00 presso il Teatro Franciscum di Laveno Mombello verrà rappresentato lo spettacolo “Ccà nisciuno è fisso. L’era della precarietà“, uno spettacolo coinvolgente che unisce la comicità milanese della regista, nonché comica di Zelig, Alessandra Faiella e quella napoletana dell’attrice Francesca Puglisi.

Quanto dura un amore al giorno d’oggi? Due, tre anni? E un lavoro? Sei, sette mesi? E un telefono cellulare? Sicuramente molto di più. La pièce è proprio un percorso esilarante, a tratti malinconico, nell’incertezza dei nostri giorni, dove invece che aggiustare un oggetto si preferisce sostituirlo con uno nuovo, e si finisce per fare la stessa cosa persino con le persone.

Il Centro Giovanile Sirà ha deciso di proporre tale spettacolo su una tematica sensibile ai giorni nostri quale la precarietà nei diversi ambiti della vita quotidiana. Il tutto visto attraverso gli occhi di una giovane attrice. Il monologo ha già riscosso un ampio successo a Milano, dove è stato rappresentato come prima nazionale nella settimana dal 14 al 20 marzo.

La serata sarà a ingresso libero. Non ci resta che dire…vi aspettiamo numerosi!